PROXIMITY.CR

0

Comunità Sociale Cremasca, azienda speciale consortile dei 48 comuni dell’Ambito Territoriale di Crema, in qualità di ente capofila, con il proprio Servizio di Inserimento Lavorativo ha presentato il progetto “PROXIMITY.CR” ottenendo un finanziamento di 149.000 euro a valere sui fondi POR FSE 2014 – 2020/ OPPORTUNITA’ E INCLUSIONE. Enti partner sono alcune realtà locali: ASST di Crema, Consorzio Arcobaleno scs, Consorzio Mestieri Lombardia, Fondazione Madeo e la Società Cooperativa Sociale Koala in rete con altre realtà con le quali l’azienda lavora in sinergia da anni su progetti a favore di soggetti in condizioni di vulnerabilità e disagio. Il progetto rientra nel Programma di Intervento provinciale INCLUSIVITY.CR.

La progettualità si propone di promuovere la definizione di un modello di intervento territoriale in risposta al bisogno di inserimento/reinserimento nell’attività formativa e/o occupazionale di soggetti in condizione di vulnerabilità e disagio sociale, riattivando le capacità e le competenze personali e stimolando l’attivazione di una comunità inclusiva al fine di contrastare l’aggravamento delle vulnerabilità.

Il progetto si rivolge a famiglie al cui interno vi sono componenti di età compresa tra i 30 ed i 60 anni residenti nell’Ambito Territoriale Cremasco, non occupati all’atto della presa in carico, in condizione di vulnerabilità e disagio che pur partendo da condizioni diverse di esclusione sociale e lavorativa, presentano un bisogno comune di “adattamento/riadattamento” all’attività formativa e/o occupazionale.

Il presente piano di intervento di inclusione sociale attiva punta in maniera chiara ad azioni formative e di accompagnamento all’inserimento lavorativo. Il progetto si caratterizza per la forte valenza integrativa tra i servizi al lavoro, i servizi sanitari e i servizi socio- educativi territoriali nella presa in carico congiunta e globale di persone fragili. Attraverso il lavoro di rete che si vuole strutturare e consolidare sul territorio si intende promuovere l’avvicinamento al mondo del lavoro e il reinserimento di persone portatrici di diverse fragilità attraverso lo strumento del tirocinio finalizzato all’inclusione sociale, affiancato ad altri strumenti che intercettino le risorse latenti delle persone rafforzandole (tutoraggio specialistico, corsi di formazione professionalizzanti, bilancio di competenze e orientamento individuale).

Al fine di formare o riqualificare le competenze, favorire il confronto, la condivisione di buone prassi e la collaborazione multidisciplinare, verrà inoltre realizzato un seminario sull’inserimento lavorativo di soggetti fragili e percorso di formazione a favore degli operatori del Terzo Settore e Servizi Specialistici del territorio cremasco.

Il progetto prevede infine la realizzazione di prodotti digitali che potranno essere veicolati nei social e sui siti internet e l’organizzazione di un evento di sensibilizzazione, conoscenza e diffusione dell’idea progettuale.

Il progetto terminerà a dicembre 2021.