GESTIONE FONDO PROGETTI VITA INDIPENDENTE (PRO.VI) | Comunità Sociale Cremasca

GESTIONE FONDO PROGETTI VITA INDIPENDENTE (PRO.VI)

Comunità Sociale Cremasca gestisce il Fondo "PRO.VI 2020” assegnato all'Ambito Territoriale Cremasco.
Descrizione del servizio

FINALITA' DEL FONDO

La finalità dei progetti Pro.Vi è la promozione dell’inclusione sociale, la piena integrazione e partecipazione nella società delle persone con disabilità. Secondo quanto indicato nel DPCM 21/12/2019, tramite l’implementazione dei progetti Pro.Vi si prevede di “realizzare il diritto delle persone con disabilità a vivere nella società con la stessa libertà di scelta delle altre persone.”

“Il concetto di vita indipendente rappresenta, per le persone con disabilità, la possibilità di vivere la propria vita come qualunque altra persona, prendendo le decisioni riguardanti le proprie scelte con le sole limitazioni che possono incontrare le persone senza disabilità. Non si tratta necessariamente di vivere una vita per conto proprio o dell’idea della semplice autonomia, ma ha a che fare con l’autodeterminazione delle persone con disabilità, riverberandosi anche sull’ambito familiare della persona interessata.” (DPCM 21 Novembre 2019)

 

Per informazioni più dettagliate non presenti in questa pagina è possibile visitare la sezione Amministrazione trasparente del presente sito in cui sono disponibili tutti i relativi Avvisi Pubblici.

A chi è rivolto

A chi è rivolto

I destinatari dei progetti Pro.Vi sono:

- persone di norma maggiorenni residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale Cremasco;

- la cui disabilità non sia determinata da naturale invecchiamento o da patologia connessa alla senilità (disabilità fisica, fisico/motoria e/o intellettiva);

- che intendono realizzare il proprio progetto di vita senza il supporto del caregiver famigliare, ma con l’ausilio di un assistente personale, autonomamente scelto e regolarmente impiegato, oppure quello fornito da ente terzo (es. cooperativa) o da operatore professionale;

- Possono accedere persone disabili in possesso della dichiarazione di handicap grave ai sensi dell’art.3, comma 3 legge 104/1992, della certificazione di disabilità ex art.3 comma 1 della legge 104/92 o persone alle quali sia stata riconosciuta un’invalidità civile uguale o superiore al 67%;

Metodo di presentazione

La candidatura verrà presentata da parte dei destinatari e/o dalle loro famiglie o da chi esercita la loro rappresentanza legale a Comunità Sociale Cremasca, anche attraverso la modalità online disponibile in questa pagina nei tempi previsti dall'Avviso pubblico.

Normativa di riferimento
Informazioni / contatti

Informazioni / contatti

U.O. Sociale Distrettuale

contatti ufficio: 0373/398401 - 409

centralino: 0373/398400

serviziodistrettuale@comunitasocialecremasca.it

Prenotazione
Compilazione della domanda