PIANO DI ZONA 2018-2020

Piano di Zona 2018-2020
Il Piano di Zona 2018-2020 è stato costruito attraverso un percorso di riflessione partecipata, coordinato dall’Ufficio di Piano, che si è sviluppato nel periodo febbraio-giugno 2018.
Descrizione del servizio

Obiettivi e azioni del nuovo Piano di Zona:

  1. Cartella Sociale Informatizzata: dalla “cartella” alla “piattaforma socio-sanitaria”
  2. Servizio Sociale Professionale: dalla presenza sul territorio alla costruzione di un modello integrato di servizio sociale distrettuale e comunale
  3. Servizio Tutela Minori: nuove forme di accoglienza e lavoro integrato con il territorio
  4. Servizio Inserimento Lavorativo (SIL): rinnovare il profilo del servizio per aprirsi agli altri attori
  5. Gestione associata servizi: gestire insieme per promuovere solidarietà trai i comuni
  6. Coordinamento rete servizi e delle unità di offerta
  7. Accreditamento e Co-progettazione
  8. Progettazione e gestione dei progetti di Ambito
  9. Reddito di Inclusione: strategie e modalità di ambito
  10. Misure distrettuali e regionali: per ricomporre all’interno di un progetto sulla persona
  11. Integrazione cittadini stranieri
  12. Coordinamento di ambito per azioni a contrasto della violenza di genere
  13. Protezione Giuridica
  14. Gestione di ambito dei Servizi Abitativi

 

Progetti e obiettivi strategici:

  • Obiettivo strategico 1. Progettualità tese alla definizione dei requisiti di accesso/compartecipazione ai servizi e agli interventi, attraverso strumenti quali: uniformità dei regolamenti, dei criteri di accesso, delle soglie ISEE, il fattore famiglia, ecc.;
  • Obiettivo strategico 2. Progettualità tese alla definizione di requisiti, parametri e indicatori comuni per la valutazione della qualità e dell’appropriatezza delle strutture e dei servizi, attraverso strumenti, anche sperimentali, che portino all’omogeneità dei criteri di valutazione (es. bandi condivisi, indicatori di risultato ecc.);
  • Obiettivo strategico 3. Progettualità tese all’innovazione sociale (nuovi servizi, modalità innovative di risposta al bisogno, percorsi innovativi di presa in carico, ecc.) anche grazie a percorsi di co-progettazione e di partnership pubblico/privato con il Terzo Settore.
Prenotazione
Compilazione della domanda